ETH2.0 è la quarta rete di satking più grande

La nuova catena Ethereum è iniziata meno di un mese fa, e da allora è diventata la quarta rete più grande con il consenso del PoS. Viene dal valore del dollaro, bloccato per l’estrazione mineraria. I primi tre spot appartengono a Polkadot, Cardano e Tezos, ma l’ETH2.0 cresce molto velocemente, il podio non è lontano.

La Proof of stake del mining consuma molta meno energia del PoW, il metodo Bitcoin. La comunità cerca una migliore scalabilità dell’Ethereum, con la nuova catena. Un maggior volume di stake significa maggiore sicurezza della rete, ma può diminuire il livello di adozione, l’usabilità e la velocità della criptovaluta. Ciò che è bloccato è bloccato, non si muove, non transita, non fa nulla, solo per una maggiore ricompensa. Ma questo può diventare un ciclo ripetuto senza senso per i membri della rete. Il “stake per più more stake” suona bene, ma manca il chiaro obiettivo finale.